0444 583395
Lunedì - Venerdì: 9:00 - 18:00
 

Divisioni

Cardiologia

Cardiologia
Cardiologia
Cardiologia

Le malattie cardiovascolari hanno origine multifattoriale, per tale motivo è importante nei soggetti asintomatici, valutare il rischio assoluto (il rischio di sviluppare malattia coronarica o altra malattia vascolare, oppure di morire di morte improvvisa nei 10 anni successivi) tenendo conto di tutti i principali fattori di rischio.

I pazienti a più alto rischio multifattoriale possono essere identificati attraverso una attenta e mirata valutazione clinica, sottoposti a interventi sullo stile di vita e, quando appropriate, a terapie farmacologiche. Al momento della valutazione dell'opportunità di instaurare una terapia farmacologica per il trattamento dei fattori di rischio cardiovascolari, quali la pressione arteriosa, alti valori di lipidi ematici, diabete mellito, fumo di sigaretta, obesità, familiarità alle malattie cardiache, i Cardiologi dovrebbero sempre tener conto del rischio assoluto di malattia cardiovascolare, piuttosto che considerare il livello di ciascun fattore di rischio preso isolatamente.

Un alto rischio assoluto di malattia cardiovascolare e che persista nonostante interventi sullo stile di vita è sufficiente per giustificare l'impiego selettivo di terapie farmacologiche con efficacia documentata. I pazienti che si presentano con sintomi di malattia coronarica o con altra malattia aterosclerotica, sono a rischio assoluto assai elevato di incorrere in un nuovo evento cardiaco e/o vascolare. Questi pazienti necessitano pertanto di un intervento intensivo circa lo stile di vita e, se necessario, di terapie farmacologiche al fine di raggiungere gli obiettivi relativi alla riduzione dei fattori di rischio cardiovascolari.

Il rischio di un evento cardiovascolare è elevato in soggetti che hanno già una malattia cardiovascolare o che hanno malattia diabetica. Per questi non è necessario valutare la probabilità di un nuovo evento e possono essere già considerati a rischio molto elevato.

Particolarmente in questi pazienti si raccomanda un intervento intensivo sui fattori di rischio comprendente, quando opportuno, l'impiego selettivo di terapie farmacologiche di provata efficacia. E' particolarmente importante, in questo gruppo ad alto rischio, l'intervento sullo stile di vita.

L'ambulatorio di cardiologia si avvale di un cardiologo di riconosciuta esperienza nel campo delle aritmie cardiache, delle malattie coronariche, della cardiopatia metabolica, della cardiopatia ipertensiva.

Prestazioni
Visita cardiologica
Visita internistica eco-assistita
Elettrocardiogramma
Ecocardiogramma
Visita cardiologica + Elettrocardiogramma
Visita cardiologica + Elettrocardiogramma + Ecocardiogramma
Visita cardiologica + EcoCardioColorDoppler
TSA – Eco-color doppler tronchi sovra-aortici
Check-up cardiovascolare base (visita cardiologica, ecocardiogramma, elettrocardiogramma, TSA) + esami del sangue a parte
Check-up cardiovascolare plus ( visita cardiologica, ecocardiogramma, elettrocardiogramma, TSA, eco-color doppler arterioso arti inferiori, aorta addominale) + esami del sangue a parte